A Cagliari una passeggiata storica su Carlo Felice nel giorno de Sa Die de sa Sardigna

In Piazza Yenne c’è una statua che tutti i cagliaritani conoscono: la statua di Carlo Felice di Savoia, il ventiduesimo Re che la Sardegna. Si tratta di un monumento che viene vestito di rossoblù dai tifosi in occasione dei successi calcistici del Cagliari Calcio.
Ma chi era Carlo Felice? Cosa pensava della Sardegna e dei sardi?
La sua figura è, per alcuni, quella di un Re fermo ma giusto, per altri di un tiranno sanguinario. Ma come mai gli Stamenti sardi decisero di commissionare una statua in suo onore?
Eleonora Sano, autrice di uno studio su Carlo Felice, ci racconterà con rigore la figura di questo personaggio fondamentale per capire la restaurazione dei Savoia nel periodo immediatamente successivo alla Sarda Rivoluzione. Nel 2016 nasce a Cagliari un Movimento spontaneo che si batte per la rimozione della statua di Carlo Felice.

 

© Riproduzione Riservata - La voce della Società