Il magistrale impegno e l’innovazione della realtà sarda “San Martino”

La normalità, così come siamo abituati a vederla, a viverla, a percepirla, ha subito un drastico mutamento. Un gioco in cui, volente o nolente, le regole sono cambiate. E solo a noi spetta comprenderle per adattarci a questo nuovo sistema. L’impegno costante, la forza di volontà, l’investimento nelle risorse, sono gli ingredienti che hanno guidato il gruppo sardo “San Martino” a fare quel passo in avanti, quel salto nel vuoto così difficile da affrontare, ma necessario per contrastare la crisi economica -sanitaria. Un’impresa a conduzione familiare cresciuta nel corso degli anni, forte della propria identità, attaccata a una terra ricca di tradizione e cultura. 

Una realtà sarda guidata dai fratelli Luca (amministratore) e Pier Mario Simula (responsabile della comunicazione) e supportata da un team di quasi 30 dipendenti, uniti da valori comuni, grazie ai quali è stato possibile portare nelle tavole dei sardi, e non solo, una vasta gamma di prodotti. Le acque San Martino, Giara (vincitrici di 3 stelle al “Superior Taste Award”) e Sandalia rappresentano un’immagine di solidità di questo grande marchio isolano.

Nonostante il clima d’incertezza e di difficoltà, il gruppo San Martino non si è arreso: si è spinto oltre. Sfruttare le incredibili proprietà delle fonti nostrane, così care agli antichi Romani, per realizzare un prodotto unico. Ed è grazie al connubio tra l’acqua oligominerale e l’esperienza dei mastri birrai di “Ispruma” che nasce la “Birra San Martino”. Una blonde-ale di cinque gradi, non filtrata, fermentata direttamente in bottiglia, che unisce la freschezza dell’acqua e il gusto amaro del luppolo e il dolce del malto, dalle note agrumate, fiori gialli primaverili ed estivi, con una sfumatura di miele. Un mix sapori e profumi sapientemente ricercato ed equilibrato. Un’idea, questa della birra, maturata alcuni anni fa proprio da Luca Simula e sottoposta all’attenzione dei follower tramite i social. È bastato un post con una bottiglia inventata per suscitare curiosità e interesse.

Un sogno concretizzatosi in un momento buio, in cui le speranze, il desiderio di qualcosa di nuovo hanno portato alla realizzazione di un prodotto in edizione limitata e prenotabile solo online. Ed è questo il messaggio dei due imprenditori sardi: lottare anche quando tutto sembra perduto, trovare la forza d’inventare, avere il coraggio di superare i propri limiti, investire nell’economia sarda e offrire opportunità di lavoro.

 

Riproduzione Riservata

 

© Riproduzione Riservata - La voce della Società